venerdì 26 maggio 2017 13:08

Trova un Infermiere nella tua zona...........

            
(Infermieri, Ambulanze,Fisioterapisti, Logopedisti, RX, Ostetriche, OSS)
          Dove
          
                                                          es.CAP: 84014
 
 

 

   

Valutazione infermieristica della qualità di vita: le applicazioni in ambito clinico

11/04/2016 - “La percezione che ciascun individuo ha della propria posizione nella vita, nel contesto culturale e nel sistema di valori in cui è inserito in relazione ai propri obiettivi, aspettative, standard e interessi”: così nel 1995 l’Oms ha definito la qualità della vita.

 A partire dagli anni settanta l’attenzione nei confronti della qualità della vita ha avuto un incremento esponenziale non solo in ambito sociologico e psicologico ma anche nella politica, nel giornalismo oltre che nella medicina e nell’infermieristica. In egual misura, proprio grazie a questa attenzione, sono aumentate anche le pubblicazioni su questo tema. Un costrutto, quello della qualità della vita, molto utilizzato dunque nella ricerca biomedica che ha una stretta relazione con la disciplina infermieristica: ma come è evoluto, teorizzato e applicato nella pratica clinica?

 

E’ proprio per fare il punto sulle conoscenze disponibili che Ronchi, Accardi e Garofalo, autori dell’articolo “La valutazione infermieristica della qualità della vita e l’applicazione in ambito clinico: una revisione narrativa” - (L’Infermiere online n 6 del 2015), hanno effettuato una revisione della letteratura. Un lavoro di impegnativo a partire dalla ricerca delle fonti sulle principali banche dati non solo biomediche, infermieristiche, psicologiche, sociologiche e su riviste open access, all’analisi e alla sistematizzazione dei risultati.

 

Tra questi, emerge come la valutazione infermieristica della qualità della vita possa migliorare la pratica clinica perché facilita il professionista nell’assunzione di decisioni mirate e nella successiva implementazione di piani di assistenza personalizzati. Grandi potenzialità quindi in ambito clinico ma ancora qualche criticità da superare per vederne la piena applicazione.

 

(Il testo integrale dell’articolo “La valutazione infermieristica della qualità della vita e l’applicazione in ambito clinico: una revisione narrativa” di Silvia Ronchi, Roberto Accardi, Cinzia Garofalo è pubblicato nella sezione “Scienze infermieristiche" de L’Infermiere n.6/2015)

 Vedi fonte.....

 

Thank for sharing!